Antonino ed Emanuele
Pulizia dell’Aura e Integrazione dell’Ombra
14 Febbraio 2021

Marina Valcarenghi
Psicanalista junghiana
Loro e Noi

Tre conversazioni a due voci

18-25 marzo, 8 aprile 2021

LORO E NOI

L’Africa dell’esodo e l’Italia dell’approdo:

le reazioni consce e inconsce a una situazione traumatica.

 

Marina Valcarenghi con il figlio Nicola Valcarenghi Scognamiglio

 

inizio incontri on line ore 20.15

gli iscritti avranno a disposizione per due settimane la registrazione degli incontri

'Forse si confonde questo argomento con un tema politico? Sarebbe un fraintendimento possibile perché in Italia non si è ancora affermata la stretta connessione fra psicologia sociale e psicoanalisi individuale; in questo tempo di trasformazioni veloci è impossibile, ancora più che nel passato, comprendere ed aiutare un'anima sofferente senza tenere conto dello spazio e del tempo in cui vive e questo vale per per i migranti come per noi italiani'.

(Marina Valcarenghi)

 

Nicola Valcarenghi Scognamiglio

Vi racconterò la mia Africa, un po’come un antico cantastorie, parlerò della gente che ho conosciuto e di quello che ho visto e compreso di quei mondi, di quei modi di vivere e di pensare, vivendoci dentro, non come turista e nemmeno solo come studioso.

Vi dirò, con episodi, dialoghi e anche con immagini, i miei incontri e i miei scontri, la reciproca curiosità, alcune avventure e la meraviglia di nuove amicizie, anche nella condivisione del dolore e della paura.

Cercherò di descrivere il vuoto che le partenze definitive lasciano dietro di sé, la miseria dei colonialismi vecchi e nuovi, le guerre che hanno attraversato quei territori dietro le coste fitte di resort di lusso per occidentali indifferenti.

Vi parlerò del rischio della scomparsa di civiltà affascinanti, così diverse e complementari alle nostre, e che già incantavano i viaggiatori colti dell’Europa dei secoli passati.

Marina Valcarenghi

Lo sradicamento genera conseguenze anche psicologiche per loro e l’immigrazione genera conseguenze anche psicologiche per noi. Possiamo essere curiosi ma disponibili, oppure ostili e insofferenti. E loro possono aprirsi a noi o chiudersi all’interno dei loro gruppi di appartenenza. Possiamo affrontare difficoltà e conflitti insieme o fare muro gli uni contro gli altri.

A partire dalle conoscenze e dall’esperienza di Nicola, e dal mio lavoro di psicoanalista, vi parlerò delle reazioni consce e inconsce e dei sogni che le descrivono, da entrambe le parti. Un compito, questo, che dobbiamo cominciare adesso, prima che sia tardi.

Siamo infatti tutti di fronte a un’opportunità o a una sconfitta: la costruzione di un nuovo equilibrio o la violenza endemica nel nostro territorio.

Ricordiamo che loro oggi sono qui perché noi in passato siamo andati là a saccheggiare e a imporre il nostro modo di stare al mondo. Oggi non hanno scelta; come diceva già Umberto Eco: “questa non è un’immigrazione, è un esodo”.

 

Nicola Valcarenghi Scognamiglio, nato a Roma, è cresciuto a Milano e da più di vent’anni vive in Toscana, attualmente a Livorno. Ha interrotto gli studi universitari di Giurisprudenza per mancanza di interesse e ha occupato gran parte del tempo libero dal lavoro per seguire, a modo suo e per proprio conto, particolari filoni di ricerche storiche, archeologiche e antropologiche, alcune pubblicate in un suo testo dall’Università Statale di Milano.

Ha lavorato in ambiti diversi nel corso del tempo: istruttore di equitazione, skipper, collaboratore di una ONG operativa in Tanzania, commerciante e produttore di olio d’oliva biologico e altro ancora. Gli studi e i viaggi in Africa sono la sua passione, come il desiderio di raccontarli, un po' come un antico cantastorie.

 

Costo dei 3 incontri:

50,00 euro (+5,00 per chi è non è tesserato)

Per iscriversi: 

- mandare una richiesta via mail a:  info@taocrescitainteriore.it

- ricevuta la conferma inviare il bonifico con causale: 'incontri con Marina e Nicola Valcarenghi (indicare il proprio nome e cognome se diversi dall’ intestatario del conto)'.

- Associazione Tao Crescita Interiore 
Iban: IT58W0200812304000104080909 
Unicredit Agenzia Udine Viale Volontari della Libertà.

- Questo evento è organizzato in collaborazione con:

Ass. Ayni di Brescia www.aynibrescia.com

Ass. Oceano del Ki di Firenze www.oceanodelki.it

Ass. Il Canto della Terra (Sarmede -TV) http://www.ilcantodellaterra.it

Potete iscrivervi con qualsiasi canale.  

 

Marina Valcarenghi psicanalista junghiana, vive e lavora a Milano.

Fra le sue pubblicazioni di argomento psicoanalitico: I manicomi criminali (Mazzotta), L’aggressività femminile, L’insicurezza, Ho paura di me, iI comportamento sessuale violento, L’amore difficile, Mamma non farmi male, Il coraggio della felicità (B. Monadori), Senza te io non esisto. Dialogo sulla dipendenza amorosa (Rizzoli); Nel nome del padre e Relazioni, tradotto in Germania e negli Stati Uniti, (Tranchida); Signori della corte - un’arringa per Antigone (Renudo).


Ha fondato e diretto a Milano con alcuni colleghi una scuola di specialità a orientamento junghiano, ed è stata vice presidente dell’Ordine degli psicologi della Lombardia.


Ha svolto corsi e docenze alla Facoltà di Medicina dell’Università degli studi di Milano, alla facoltà di Psicologia dell’Università di Urbino e all’Università Bocconi di Milano. Ha introdotto per la prima volta in Italia la Psicoanalisi in carcere nel 1994, lavorando per nove anni nel reparto di isolamento maschile del carcere di Opera (Milano) e per due anni nel carcere di Bollate (Milano).