Protocollo sanitario per i nuovi incontri di ‘Pulizia dell’aura e integrazione dell’Ombra’ a partire dal 19 settembre 2020 presso l’Hotel Là di Moret
29 Agosto 2020
Marina Valcarenghi
Psicanalista junghiana
I sogni, messaggeri dell’inconscio
15 Febbraio 2021

Antonino ed Emanuele
Pulizia dell’Aura e Integrazione dell’Ombra

‘‘Pulizia dell’Aura e Integrazione dell’Ombra:

 introduzione all’operatività sciamanica’

 

 

con gioia siamo lieti di comunicare che riprendono gli incontri

con ANTONINO e EMANUELE  

 

Vista la difficoltà al momento di affittare degli spazi negli atenei a Gorizia e Trieste abbiamo deciso di spostare tutti gli incontri a Udine. Vi accoglieremo rispettando tutte le indicazioni sanitarie presso:

la sala Margherita dell’Hotel Là di Moret Via Tricesimo, 276  UDINE (dove abbiamo già svolto lezione in passato).

 

Inizio del nuovo ciclo di 15/16 incontri sabato 21 novembre 2020

Se ci saranno molte iscrizioni organizzeremo un doppio turno, uno alla mattina (9.30-13.30) e uno al pomeriggio (15.30-19.30)

 

In questa pagina potete ascoltare l’audio della presentazione che si è svolta sabato 19 settembre 2020



Per le iscrizioni scrivete a info@taocrescitainteriore.it

Saremo felici di vedervi unire a noi

 

Pulizia dell'Aura e Integrazione dell'Ombra: introduzione all'operatività sciamanica

La nostra aura è un corpo sottile, una memoria energetica e un campo morfogenetico: uno strumento sensoriale sincronico, un’antenna potente e sempre “in rete”. Negli stati di attenzione senza sforzo, quando riusciamo ad essere presenti, l’aura diventa veicolo dell’Anima e ci orienta intuitivamente. Purtroppo la sconnessione dal corpo fisico, il sedimento delle esperienze non risolte, personali e ereditarie, insieme con la paura dell’intensità della vita, “offuscano” il corpo energetico. La nostra percezione della realtà e il nostro percorso evolutivo ne risultano drasticamente limitati. Antonino ed Emanuele ci accompagnano ad affinare la nostra sensibilità e a perseguire un rendimento percettivo migliore, mediante metodi semplici e concreti mirati a trasformare proattivamente le disarmonie del vissuto quotidiano. In parallelo, impareremo praticamente a individuare i blocchi presenti nel campo energetico mediante l’uso semplice e intuitivo di alcuni strumenti della radioestesia, per integrarli e scioglierli in un contesto di autonomia e consapevolezza basato sull’apertura alla collaborazione con gli Spiriti Guida, gli Angeli di San Michele e il Sé.

Alcuni argomenti  affrontati nei 15/16 incontri:

* Teoria del limite cognitivo: puntare all’alta risoluzione.I diversi regimi della percezione: stati Beta, Alfa e Theta. Il sogno lucido. Prima pulizia preliminare.

* Superare la malattia dell’io come coscienza assoluta: breve storia della bioenergetica. Il contributo della sapienza sciamanica. Verso una visione sistemica e transpersonale della coscienza: nuove ipotesi e paradigmi al vaglio della scienza. Seconda pulizia preliminare

*Ombra positiva e ombra negativa: riconoscere gli aspetti rifiutati dell’esperienza personale e familiare per integrare le energie bloccate e liberare i propri talenti. Lo stato di presenza. Pensiero positivo e pensiero proattivo. Terza pulizia preliminare.

* La mente a sette dimensioni:  geografia della coscienza secondo la psicologia e le tradizioni iniziatiche. I gradienti di sensibilità fisica ed emozionale. Le “corazze” reichiane. Liberarsi dalle tracce di “pedagogia nera”

* I problemi “antichi” dell'anima: i corpi sottili. Scoperte della psicologia sistemica e transgenerazionale. L’approccio sciamanico. Rudimenti di radioestesia: costruzione e uso delle antenne, esercizi. Quinta pulizia preliminare.

* Parte pratica del corso. Processi cognitivi non finalizzati e loro memorie inscritte nella fascia più vicina al corpo - come integrarle.

* Integrazione energetica a partire dagli oggetti, considerati in sé e per ciò che rappresentano. Pulizia della memoria cellulare.

* L’ombra paurosa: nuclei pulsionali, nuclei traumatici e trapassati in difficoltà. Come intervenire a partire dai segnali interiori. L’inconscio spaziale e il mondo interiore del trauma.

* L’ombra paurosa: nuclei pulsionali, nuclei traumatici e trapassati in difficoltà, parte seconda: come intervenire a partire dalle proiezioni sull’estensione percettiva: la casa, il luogo di lavoro.

* Ricerca manuale nel campo energetico dei collegamenti con i depositi di memorie traumatiche ereditarie. Prospettive di lavoro su piccoli traumi e cicatrici energetiche, alla luce delle teorie sui neuroni-specchio. Suggerimenti di pratica sciamanica.

* Il problema del male e della responsabilità personale. Ricadute transgenerazionali e collettive.  

Per il lavoro sottile che si andrà ad intraprendere il corso di Pulizia dell'Aura ha obbligo di frequenza.

 

In caso di assenza, se non verrà seguito il recupero della lezione, non si potrà continuare il corso.

 

Antonino ed Emanuele da vent'anni vengono invitati a condurre seminari di auto aiuto e cabala in tutta Italia, e accolgono con gioia la possibilità di confrontarsi con moltissime persone; credono fermamente nell’importanza della condivisione delle risorse evolutive, e si considerano semplici cercatori. A partire dal 2009 hanno affinato le loro capacità mediante lunghi soggiorni di studio e lavoro presso gli sciamani di etnia Shipibo nell’Amazzonia peruviana. Antonino ha spiccate doti sciamaniche native, derivanti dalla sua famiglia, e fin da bambino è stato istruito a percepire e integrare i campi energetici; ha perfezionato questi doni mediante numerosi contatti con altri sciamani, recandosi in America Latina sin a partire dagli anni Ottanta. Emanuele ha una formazione filosofica e artistica, e ha insegnato per oltre dieci anni Teoria della percezione e Storia dell’Arte presso il dipartimento di arti visive di una nota università milanese.

Comunicazione del 1 agosto 2021

SOSPENSIONE INCONTRI 

Gli incontri con Antonino ed Emanuele di 'Pulizia dell'Aura e Integrazione dell'Ombra' - inizio previsto per il 18 settembre 2021 presso l'Hotel Là di Moret di Udine - sono stati sospesi.
Questa decisione, malgrado il dispiacere, ci da sollievo: la polarizzazione delle opinioni e la discriminazione nell'accesso al corso che il greenpass avrebbe creato ci fa sentire in completo accordo con la decisione di Antonino ed Emanuele.
Attendiamo quindi tempi migliori, salvaguardando un senso di amicizia e bene comune senza alcuna distinzione.

Un caro abbraccio a tutti 
Cristina 


Care amiche, cari amici,

 

nei due mesi appena trascorsi abbiamo potuto, con gioia, riprendere i nostri incontri - nei luoghi dove è stato possibile organizzarli rispettando le norme anti-covid19. Tali norme erano ritenute sufficienti a svolgere gli incontri in sicurezza.

 

Siamo vaccinati, ma riteniamo una forzatura imporre il greenpass per partecipare ad attività che - svolte nel rispetto delle norme - non sono più rischiose oggi di quanto lo fossero uno o due mesi fa.

 

Per questo abbiamo deciso, con dispiacere, di sospendere/lasciare in pausa i nostri incontri fino a quando sarà nuovamente possibile svolgerli o secondo le regole di sicurezza vigenti sin qui, o - speriamo - senza più restrizioni, al termine della pandemia.

 

Buona estate a tutti

Antonino, Emanuele

 

Regolamento:

 

·         per coloro che frequentano per la prima volta:

 

è richiesta la presenza a tutte le lezioni, se si è assenti ad una lezione bisogna recuperarla. Il gruppo del pomeriggio può recuperare la lezione il mese successivo unendosi al gruppo della mattina (i due turni sono sfalsati temporalmente per questo) e seguire poi nel pomeriggio la successiva lezione (quindi in una stessa giornata seguirà due lezioni). Chi frequenta alla mattina (è un’opzione che può essere usata anche dal gruppo del pomeriggio) invece potrà utilizzare i recuperi serali infrasettimanali che vengono organizzati dopo circa un paio di settimane dalla lezione del sabato, incontri tenuti da persone che hanno già esperienza e sono preparate (Cristina, Vesna e Manuel).

V’è altresì la possibilità di recuperare lezioni in altre città dove viene tenuto il corso, vi daremo date ed indicazioni.

 

E' richiesta la frequentazione e la partecipazione personale attiva perché è un lavoro di bioenergetica: lavorare in gruppo produce delle integrazioni nella coscienza, sia personale che collettiva. Inoltre durante e al termine delle lezioni Antonino fa dei riequilibri energetici che aiutano l'integrazione del lavoro (lo stesso verrà fatto ai recuperi da chi tiene l’incontro). Non desideriamo si crei il pensiero che vada bene seguire il corso semplicemente ascoltando la registrazione a casa *leggi sotto REGISTRAZIONE.

 

·       chi ha già frequentato invece non è obbligato a frequentare tutte le lezioni (per cortesia però non chiedeteci la registrazione di lezioni che non frequentate).

 

Costi:

 

1.     ricambiare con un’offerta Emanuele ed Antonino, all’entrata della sala troverete una scatola bianca a forma di cuore. Si consiglia di ricambiarli - se vi è possibile – con una cifra pari almeno all’accredito per l’associazione che è di 10,00 euro. Vale altresì la regola che si può lasciare come prendere, la scatola è aperta. Vi ricordiamo che la filosofia di questi incontri non prevede un costo fisso per renderli fruibili da tutti.

 

2.     Tessera associativa con validità di un anno solare, 10,00 euro

 

3.    Accredito al vostro arrivo ad ogni lezione di 10,00 euro per l’Associazione (per gestire gli affitti, i compensi per i collaboratori, spese di gestione, rimborsi spese, tecnico, ecc)

 

4.     4,00 euro se richiedete la copia della nostra REGISTRAZIONE (se la richiederete riceverete via mail, alcuni giorni dopo la lezione, un link con password per poterla ascoltare). Potete anche registrare autonomamente. In entrambi i casi vi faremo sotto firmare un impegno morale a non diffondere le registrazioni o a passarle a chi non frequenta in presenza gli incontri. Un impegno ad utilizzare le registrazioni unicamente come supporto per agevolare il vostro ripasso delle lezioni che avete frequentato. Aiutateci gentilmente a lavorare per voi con soddisfazione e contentezza seguendo il regolamento. Grazie.